L'intera pagina evangelica della XII domenica del tempo ordinario è pervasa dell'incessante invito di Gesù ai suoi a "non aver paura". A ben pensarci, si tratta di un invito...
Nella sapiente pedagogia della Chiesa, nostra Madre e Maestra, la celebrazione della festa della Santissima Trinità è l'occasione per fissare con occhio contemplativo l'inizio dell'intera storia della salvezza e al tempo stesso il fine ultimo di tutto, cioè il...
“Voi siete il sale della terra e la luce del mondo”. Così dice Gesù ai suoi discepoli di tutti i tempi e di ogni luogo. Quindi anche a noi, adesso, in questo momento della nostra vita, in qualsiasi situazione noi...
Gesù è ospite in casa di amici. L'evangelista Luca ci presenta Gesù sempre "in cammino", ma come tutti anche lui sente il bisogno di un momento di riposo, del calore dell'amicizia, dell'esperienza rigenerante dell'ospitalità. Mentre fa esperienza dell'accoglienza di...
Gesù si ritira a pregare e quando finisce di pregare fa venire ai discepoli il desiderio di pregare. La stessa domanda che viene riportata dall'evangelista, secondo cui uno dei suoi discepoli gli disse: «Signore, insegnaci a pregare...» non v'è...
Nella quarta domenica di quaresima la Liturgia ci fa dono della splendida parabola tradizionalmente chiamata del "figlio prodigo". In effetti però questo titolo non rende - per così dire - 'giustizia' alla bella parabola nella quale se c'è uno 'prodigo'...
Video-Commento al Vangelo della 32a Domenica del Tempo Ordinario di don Enzo Caruso, Parroco della Parrocchia Maria SS.ma Annunziata in Brolo.       https://www.youtube.com/watch?v=uodAXJH4atY  
Video-Commento al Vangelo della 22a Domenica del Tempo Ordinario di don Enzo Caruso, Parroco della Parrocchia Maria SS.ma Annunziata in Brolo.       https://www.youtube.com/watch?v=WMalWLWYSXo
Nella pagina di Vangelo di domenica prossima si potrebbe dire che Gesù ha apportato un vero e proprio 'taglio' alla cosiddetta legge del taglione. Con quanto Lui insegna si passa, infatti, dall'occhio per occhio, dente per dente all'esigenza di...
Di Zaccheo l'evangelista Luca ci dice che era "capo dei pubblicani e ricco". Già il semplice essere pubblicano in linea di massima era un buon motivo per venire disprezzato. Per il fatto che fosse anche il "capo dei pubblicani" c'era una...