Sui social con la dovuta sobrietà

1040

In merito alle Celebrazioni Eucaristiche e alle altre Azioni Liturgiche trasmesse in streaming (Facebook, YouTube…), Mons. Vescovo manifesta, innanzitutto, che il nostro vivo desiderio resta quello di favorire e sostenere la domanda dei fedeli di par­te­cipare all’Eucaristia e alla preghiera comunitaria.

È importante, però, ricordare ai fedeli all’inizio delle celebrazioni che durante i momenti liturgici è inopportuno postare commenti di qualsiasi genere o inserire like, e di impegnarsi a vivere la partecipazione con raccoglimento e devozione.

Tutti, inoltre, siamo invitati ad evitare forme spettacolari nel testimoniare la fede, scegliendo la via della sobrietà.

In questo tempo di Quaresima, provato da questa grave crisi sanitaria, preghiamo incessantemente il Signore Gesù affinché ci doni sostegno, forza, speranza e ci liberi da questo male.

Il Vescovo Guglielmo affida tutta la nostra comunità diocesana all’interces­sio­ne ma­ter­na e confortante della Beata Vergine Maria del Tindari.

Il Vicario Generale

Don Basilio Rinaudo