Lavori in corso e/o ultimati recentemente

(di interesse diocesano)

 

Ad Oliveri: costruzione della nuova Chiesa della Natività.
Lunedì 9 maggio 2011, hanno avuto inizio ad Oliveri, in contrada Gelsi, i lavori di costruzione della nuova chiesa, che sarà dedicata alla "Natività di Nostro Signore Gesù Cristo", con l'annesso salone parrocchiale, con la concessione edilizia n. 2 dell'11 marzo 2011.
La costruzione dell'opera, le cui fasi hanno avuto inizio nel 2008, è finanziata dalla Conferenza Episcopale Italiana (per il 75%) e dalla Diocesi di Patti (per il 25%), prevede una spesa complessiva di € 944.500,00.
La Parrocchia San Giuseppe di Oliveri ha affrontato la spesa per l'acquisto dell'area.
I lavori sono coordinati dall'Ufficio Tecnico della Curia Vescovile di Patti.
Tabella del cantiere - Grafico della nuova Chiesa.
Foto lavori al 14 novembre 2011
Foto lavori al 12 dicembre 2011
Foto lavori al 23 gennaio 2012
Foto lavori al 23 marzo 2012

Foto stato dei lavori al 18 Maggio 2012
Foto stato dei lavori al 10 ottobre 2012
Foto stato dei lavori al 30 Novembre 2012
Foto stato dei lavori Maggio 2013
Foto Ottobre 2014
Vista dall'alto
 

   
Oliveri: Dedicazione della nuova Chiesa

Giovedì, 5 Gennaio 2017, Mons. Ignazio Zambito ha
presieduto  la solenne liturgia della Dedicazione della nuova Chiesa della Natività di Nostro Signore Gesù Cristo, costruita nel comune di Oliveri, nella contrada Gelsi - Stazione.
Il nuovo edificio di culto è stato costruito con il contributo della Conferenza Episcopale Italiana e della Diocesi di Patti.

Scheda di presentazione di don Basilio Scalisi, responsabile dell'Ufficio Tecnico Diocesano.
Relazione tecnica dell'Arch. Rosario Fonti
Foto finali della Chiesa

Foto della Liturgia della Dedicazione (a cura di A. D'Addea)
   
   

Completamento del Museo diocesano.
Il 7 luglio 2008 sono stati consegnati dalla Soprintendenza di Messina all’Impresa S.G.I. srl di Paternò i lavori di completamento del nuovo Museo Diocesano, sito nel centro storico di Patti.
Col finanziamento complessivo di € 1.900.000, concesso dall’Assessorato Regionale ai Beni Culturali, dovrebbero essere realizzati i solai, i pavimenti, gli intonaci interni ed esterni, gli infissi, le tinteggiature, le scale con l’ascensore, i servizi; Dovrebbero essere pure attuati gli impianti elettrico, antincendio, diffusione sonora.

Alla data del 16 ottobre 2012 i lavori - diretti dalla Soprintendenza BB CC di Messina - non sono ancora conclusi.

 

A Patti: costruzione della nuova chiesa concattedrale.
A Patti, il 28 marzo 2008, nella contrada San Giovanni, hanno avuto inizio i lavori di costruzione della nuova chiesa concattedrale, che sarà dedicata ai Santi Martiri del XX secolo.
Nel pomeriggio, con la presenza di autorità cittadine e regionali, sacerdoti, seminaristi e fedeli, Sua Ecc. Mons. Ignazio Zambito ha benedetto l'area del cantiere e la prima pietra dell'opera, che sarà realizzata col contributo dell'8 per mille Irpef della Conferenza Episcopale Italiana e della Diocesi di Patti...

>> guarda il video

 

Fotocronaca
Guarda le foto (14 luglio 2009)
Guarda le foto (30 ottobre 2009)
Guarda le foto del 30 dicembre 2009
Guarda le foto del 18 febbraio 2010
Guarda le foto del 19 marzo 2010
Guarda le foto del 20 aprile 2011
Guarda le foto del 5 luglio 2011
Foto del 31 agosto 2011
Visita delle Autorità cittadine e provinciali al cantiere della Concattedrale
Foto del 1° ottobre 2011
Foto del 30 novembre 2011
Nuova luce per la Concattedrale (di Giovanni Battista Scaduto, in Cronache parlamentari Siciliane n. 17 del 15 settembre 2011)
Foto Visita del Presbiterio pattese (28 dicembre 2011)
 

Dedicazione della Concattedrale SS. Martiri del XX secolo

Sabato 15 settembre 2012, con la partecipazione di Autorità, Presbiteri e fedeli provenienti dalle 84 parrocchie della Diocesi, Sua Ecc. Mons. Ignazio Zambito ha presieduto la solenne liturgia della Dedicazione della nuova Chiesa, costruita a Patti nella contrada San Giovanni e dedicata ai SS. Martiri del XX secolo.

Foto Presentazione (11 settembre 2012)
Foto della Dedicazione (15 settembre 2012)

Per la Diocesi di Patti, sicuramente un’opera irripetibile: i testi e le immagini del libro – edito per questo evento – documentano la genesi e le emozioni di un lungo percorso iniziato nei primi mesi del 2002 ed il cui esito oggi è consegnato alla fede e alla storia.

Leggi la presentazione

Rassegna stampa:
Gazzetta del Sud (Melo Freni, 9 settembre 2012)
Avvenire (Domenico Pantaleo, 12 settembre 2012)
 

Costruzione Centro sociale e Pastorale a Sant'Agata Militello
Ottenute le autorizzazioni di legge, la Diocesi di Patti il 12 gennaio 2009 ha iniziato a Sant’Agata Militello i lavori di costruzione di un Centro Sociale e Pastorale, sul terreno reso disponibile dall’Ente Sacro Cuore. Con questa opera, la Diocesi intende dare concretezza alle esigenze delle comunità parrocchiali di avere luoghi idonei per rispondere concretamente alle varie istanze socio-pastorali.
È altresì un’opera che vuole onorare la liberalità dei germani Fortunato che, nel luglio 1979, donavano alla Diocesi il fabbricato di loro proprietà, sito in Sant’Agata Militello.
Fotocronaca della benedizione del cantiere di lavoro.
Guarda le foto 1^ fase.
Guarda le foto 2^ fase.
Guarda le foto 3^ fase (7 luglio 2009)
Foto 4^ fase (18 novembre 2009)
I lavori sono stati ultimati il 10 gennaio 2012.

 

San Salvatore di Fitalia: Restauro della Chiesa Maria SS. Assunta.

Con la solenne liturgia del 4 ottobre 2012, Mons. Vescovo ha riaperto al culto la Chiesa Parrocchiale Maria SS. Assunta di San Salvatore di Fitalia, recentemente restaurata con fondi della Regione Siciliana e con offerte dei fedeli.

Guarda le foto



 
Martini di Sinagra: Restauro  della Chiesa Madre

Nel pomeriggio di Sabato 1 dicembre 2012, Mons. Ignazio Zambito ha riaperto al culto la Chiesa Madre di Martini di Sinagra.
L'edificio sacro, danneggiato dalle intemperie e dalla vetustà, è stato restaurato con un pubblico finanziamento e restituito alla fruizione dei fedeli.
Guarda le foto